03 febbraio 2017

La carmelitana di Fatima verso la beatificazione

Suor Lucia è prossima alla beatificazione. Fatima si sta preparando all'evento. 
Lucia de Jesus (1907-2005) ha vissuto 57 anni di vita carmelitana ed è sepolta nella Basilica della Beata Vergine del Rosario nel Santuario di Fatima, dal 2006.
 Era una dei tre bambini che tra maggio e ottobre del 1917 sono stati testimoni delle sei apparizioni della Madonna nella Cova da Iria, secondo i loro racconti; apparizioni riconosciute dalla Chiesa. Entrata nel Carmelo di Coimbra, suor Lucia morì il 13 febbraio 2005 e il processo per la sua beatificazione fu aperto il 30 aprile 2008.

L'annuncio della imminente conclusione del processo di beatificazione è stato fatto lo scorso gennaio in una dichiarazione della diocesi di Coimbra, La solenne sessione di chiusura del Processo Diocesano di Beatificazione e Canonizzazione della Serva di Dio Lucia de Jesus (che riunisce tutti gli scritti di Suor Lucia, la testimonianza di 60  testimoni ascoltati a riguardo della fama di santità e delle virtù eroiche") si svolgerà il 13 febbraio nel Carmelo di Santa Teresa di Coimbra.
Conclusa la fase diocesana del processo di beatificazione, verrà redatta la 'positio', un compendio di relazioni e studi realizzati dalla commissione giuridica, da un relatore nominato dalla Congregazione per le Cause dei Santi (Santa Sede).

La Sessione di Chiusura, aperta alla partecipazione dei fedeli, che si terrà nel Carmelo di Santa Teresa a Coimbra il prossimo 13 febbraio, inizia alle ore 17.00  seguita da una Messa di ringraziamento.
A maggio arriverà a Fatima per il centenario delle apparizioni,anche Papa Francesco,  quarto capo della Chiesa Cattolica a visitare Fatima, dopo Paolo VI (1967), Giovanni Paolo II (1982, 1991 e 2000) e Benedetto XVI (2010). Come Paolo VI la visita si concentrerà esclusivamente alla Cova da Iria, dove il 13 maggio 2013 l'allora Cardinale Patriarca di Lisbona, Mons. José Policarpo, aveva consacrato il pontificato del Papa argentino alla Vergine Maria.